Durante i suoi quasi 27 anni di lavoro con l'Anima, in particolare nel campo della metafonia, abbiamo lentamente definire il percorso, gli obiettivi, la ricerca ... Oggi siamo chiaro che il nostro obiettivo di ricerca è quello di raccogliere le prove della sopravvivenza dopo la morte e farlo in modo controllato in modo che possa affrontare l'analisi e la ricerca scientifica. Noi crediamo che lo stesso fenomeno è solo la metà del viaggio. Se non è autenticato, non valgono molto. Così abbiamo un obiettivo umano, che potrebbe essere tradotto per aiutare coloro che hanno perso una persona cara - per non parlare di quelli dell'altro lato anche con il loro dolore e nostalgia, ma soprattutto con l'obiettivo di condividere le nostre superiori per portare la prova sopravvivenza e forse offrire una nuova direzione per l'umanità. Certamente la nostra quota di importanza è trascurabile, se non trascurabile, tuttavia, per il IPATI volontari è lo scopo della vita. Per parlare di come noi vediamo la possibilità di scambio interdimensionale, userò le parole di Emmanuel, attraverso Chico Xavier, infinitamente di più e meglio esprime i nostri sentimenti:



ipati.org | Tutti i diritti riservati.